The sea in Pompei

THE SEA in POMPEI by Sara Jane Morrison e Antonio Forcione video by Stefano Scialotti

Sarah Jane Morris

È diventata famosa per la sua partecipazione all'album omonimo dei Communards, nel quale duetta con Jimmy Somerville nel brano Don't Leave Me This Way. Ha registrato come solista alcuni album, che hanno ottenuto successo soprattutto in Italia e in Grecia. Nel 1991 ha collaborato all'opera rock The Fall of the House of Usher di Peter Hammill (musica) e Judge Smith (libretto), in cui interpretava la parte del coro.

 

Sempre nel 1991, ha partecipato al Festival di Sanremo, dove ha cantato in coppia con Riccardo Cocciante Se stiamo insieme, brano vincitore di quell'edizione, dopo aver affiancato, nell'edizione 1990, Riccardo Fogli con il brano Ma quale amore. È tornata al Festival nel 2006, per cantare con Simona Bencini il brano Tempesta, nella serata dedicata ai duetti. Nel 1997 duetta nel brano degli Stadio The same (Quel tuo solito vecchio gioco), contenuto nel disco Dammi 5 minuti. Nel 2004 canta in duo con l'interprete iraniana Mahsa Vahdat (Teheran, 1971).

 

Sarah Jane Morris collabora al progetto della musicista inglese Annie Whitehead Soupsongs: the Songs of Robert Wyatt, reinterpretazione in chiave jazz delle canzoni di Robert Wyatt. Ai concerti italiani di Soupsongs ha partecipato anche la cantautrice Cristina Donà. Ritorna nel 2010 con un nuovo progetto realizzato insieme a musicisti del calibro di Martyn Barker, Dominic Miller, Henry Thomas, Tony Remy, Alastair Gavin e Ralph Carney, che porta a un nuovo album intitolato "Where it hurts", da cui un fortunato tour.

 

Questo lavoro, all'insegna del Jazz e del Blues, mette in risalto i colori particolari della sua voce. Il 25 ottobre 2011 esce Cello Songs, un album raffinato in cui la Morris canta in mezzo a un'orchestra di soli violoncelli. Il 16 febbraio 2012 ha partecipato al Festival di Sanremo 2012 nella serata dei duetti internazionali al fianco di Noemi in To Feel in Love, versione inglese di Amarsi un po' di Lucio Battisti..

 

Tra il 2012 e il 2013 si svolge il Cello Songs Tour che vede la presenza di Noemi in alcune tappe svoltesi in Gran Bretagna; nel 2013 si svolge il RossoLive tour di Noemi a cui Sarah Jane Morris prende parte.

 

 

 

Antonio Forcione

Forcione è nato in un villaggio della costa adriatica del Molise nel sud Italia. Ha girato per la prima volta in Italia all'età di 13 anni negli anni '70. Qualche anno più tardi si è diplomato in arte e scultura all'Istituto d'arte di Ancona, dove ha anche studiato percussioni. Per altri due anni ha studiato armonia e mimo a Roma , prima di trasferirsi a Londra nel 1983. Incapace di parlare inglese, inizialmente ha fatto sbarcare il lunario suonando per le strade del Covent Garden di Londra . Nel giro di due mesi ha vinto un premio che ha portato alla comparsa della BBC prima di essere inaugurato per la rock bandBarclay James Harvest in un tour europeo, che si conclude con un concerto alla Wembley Arena.

 

Carriera

Dal suo primo tour europeo ha collaborato con molti artisti, girando il mondo e esibendosi sia in solitario che con altri artisti in duo, trio o quartetto. Ha suonato o registrato con artisti come Bobby McFerrin , Phil Collins , Jools Holland , Zucchero , Pino Daniele , Charlie Haden , John McLaughlin , Trilok Gurtu , Steps Ahead , Leo Kottke , Biréli Lagrène e Eduardo Niebla. Altri gruppi hanno incluso il quartetto Antonio Forcione e duetti con il percussionista brasiliano Adriano Adewale. Il suo ultimo gruppo è AKA, un trio con Seiku Keita e Adriano Adewale.

 

Forcione ha collaborato e tournée con vari comici come Boothby Graffoe, Django Edwards, Stephen Frost, Tanderika e Ursus & Nadeschkin . Tra il 1992 e il 1996 si è esibito con, ed è stato direttore musicale, per il pluripremiato gruppo musicale fiammingo Olé.

 

Forcione è anche un compositore, e la maggior parte dei brani eseguiti sono suoi. Le sue composizioni mostrano influenze africane e latinoamericane, intrecciate con ritmi classici , flamenco e indiani. Forcione attualmente vive a Londra.

 da wikipedia