Dreamtelling for a Better World

Una campagna a favore dell’integrazione e l’uguaglianza e contro tutti i muri fisici e culturali attraverso i sogni notturni raccontati e disegnati dai bambini in Italia e nel mondo.

 

Nel 2017 è partita la campagna. I bimbi e i ragazzi coinvolti partecipano al gioco di raccontare il loro sogno-  Kidzdream - ma nello stesso tempo sanno che così aiutano il progetto Dreamtelling for a Better World. Con i loro sogni notturni - in modo poetico – i bimbi diventano testimoni della campagna. L’azione di raccontare il sogno va considerata come una performance artistica, un violinista o un cantante che con la sua arte sposa una finalità etica e sociale.

 

US – Mexican Border agosto 2017

In collaborazione con l’Associazione Border  Angels di San Diego (CA) nel mese di  agosto 2017 si è realizzata un’edizione di kidzdream che ha visto coinvolti bimbi di San Diego e di Tijuana in Messico: due città vicine al muro che le divide.

 

Palermo Capitale della Cultura 2018

La campagna è stata sposata dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando all’interno delle manifestazioni di Capitale italiana della cultura 2018.

 

 

L'intervisa

 

 

Friendship Park

 

Credits

 

Regia e fotografia Stefano Scialotti