Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/system/easygoogleanalytics/easygoogleanalytics.php on line 87
ITALIA Mauri
background

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/content/loadformmaker/loadformmaker.php on line 20

ARTEFACTA, 2013 Italia Mauri

Fabio Mauri

 

Ideologia e Natura, 1973

Performance

[accompagnano il lavoro le fotografie, di cui una su tela, di Elisabetta Catalano, 1973]

Fabio Mauri è nato nel 1926 a Roma, città in cui è scomparso nel 2009. Ha condotto la sua ricerca confrontandosi con molteplici linguaggi quali la performance, l’installazione, il teatro e la pittura e ha lavorato anche in ambito editoriale (presso Bompiani) e didattico (dal 1979 al 2001 presso l’Accademia di Belle Arti de L’Aquila). Nel 1942 fondò con Pier Paolo Pasolini la rivista ‘Il Setaccio’, nel 1968 fu tra i fondatori di ‘Quindici’ con, tra gli altri, Balestrini, Sanguineti, Barilli e Eco, nel 1976 partecipò alla rivista d’arte e critica ‘La città di Riga’. Il tema della storia e delle ideologie è stato il nucleo principale del suo impegno artistico, per esempio nelle celebri performance ‘Ebrea’ e ‘Che cos’è il Fascismo’ del 1971. Ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1954, 1974, 1978, 1993 e 2003. Per il padiglione italiano si è scelto di riproporre la performance Ideologia e Natura che vede come protagonista una donna che si spoglia dapprima in un ordine logico – prima il cappello, poi la mantella e così via – poi si riveste e si rispoglia ripetutamente senza più alcun criterio, metafora dell’uomo che decide di abbandonare le ideologie e le contingenze storiche.

 

 

Artefacta: una bussola per orientarsi nella Biennale Arti Visive 2013, curata da Massimiliano Gioni e intitolata Il Palazzo enciclopedico, Cina - Italia - Vaticano.

cinacinacinacina
 Artefacta presenta una selezione di opere, riferite a tre luoghi simbolici del panorama contemporaneo. 
 La Cina, crogiolo di proposte ufficiali e alternative. 
 L'Italia, paese ospite. 
 Il Vaticano, che per la prima volta partecipa con un padiglione all'esposizione veneziana. 

 

 

 

2018  Stefano Scialotti   JC
Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok