Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/system/easygoogleanalytics/easygoogleanalytics.php on line 87
Matera.città.narrata

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/content/loadformmaker/loadformmaker.php on line 20

Matera città narrata

Una guida che non guida. Questa l’originale definizione che i creatori danno a “Matera città narrata”, la nuova app sviluppata per iPad dall’Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali del Cnr in collaborazione con l’Agenzia di promozione territoriale della città lucana e dal Dipartimento delle attività produttive della Basilicata.

 

 

Ed effettivamente più che un sussidio ai monumenti e alle bellezze paesaggistiche, l’applicazione è pensata per trasmettere, attraverso lo schermo multitocco della tavoletta con la mela, un’esperienza che richiama la storia, la cultura, e il cammino che le generazioni di materani hanno fatto nei secoli plasmando e modellando quelle rocce che l’Unesco ha definito patrimonio dell’umanità.  L’app mette a disposizione 56 filmati, 30 slideshow, otto epoche storiche ricostruite in 3D e un suggestivo un ambiente di realtà virtuale.

Nella sezione : “Testimonianze/ospiti celebri e bambini”  il regista Stefano Scialotti ha realizzato 16 filmati-performance  brevi coinvolgendo  personaggi famosi , attori, registi, artisti, variamente legati a Matera e i bambini della città.  “ La mia idea è stata di coinvolgere i personaggi in brevi performance ispirate da Matera e i suoi sassi e che si svolgono nello scenario unico della città.” Tra gli altri  Licia Maglietta recita tra i sassi   Monologo per Cassandra della poetessa Wislawa Szymborska, Vito Paternoster  esegue nella chiesa Madonna de Idris di J.S. Bach Bourrèe  I e II della suite N.3 in do maggiore. BWV 1009. ,  Lina Wertmuller lancia il primo ciack di un suo film  ipotetico sulla città : Una notte a Matera,  Giuliana De Donno virtuosa materana dell’arpa suona Quadriglia Antica, lo scultore giapponese Kengiro Azuma  mostra le sue opere ispirate dalla città, gli schermidori Margherita Granbassi e Renzo Musumeci Greco duellano tra i sassi., Domenico Notarangelo fotografo e comparsa nel Vangelo secondo Matteo di Pasolini racconta i suoi ricordi del poeta-regista a Matera.  “ Con i bambini di Matera è stato anche  più facile perché sono portati naturalmente a delle performance fantastiche sulla loro città.  Alla fine spero siamo riusciti a comunicare Matera in modi artistici, giocosi, sinceri.”

 

Licia Maglietta: MONOLOGO DI CASSANDRA

 

 

 

Vito Paternoster:  MADONNA DE IDRIS

 

 

 

Lina Wertmuller: UNA NOTTE A MATERA

 

 

 

Giuliana De Donno:  NELLE CORDE DI MATERA

 

 

 

Kengiro Azuma: MATERA CITTÀ di SCULTURA

 

 

 

Margherita Granbassi e Renzo Musumeci Greco:   AVVENTURA A MATERA

 

 

 

Bambini: FORZA MATERA

 

 

 

Bambini: I SASSI DI MATERA

 

 

 

Bambini: PUNTI DI VISTA

 

 

 

Bambini: IL FUOCO DI SAN GIUSEPPE

 

 

 

Domenico Notarangelo: PASOLINI A MATERA

 

 

 

MI PIACE MATERA

 

 VAI AL SITO MATERA CITTÀ NARRATA

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok