Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/system/easygoogleanalytics/easygoogleanalytics.php on line 87
Biennale.Avana

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.stefanoscialotti.it/home/plugins/content/loadformmaker/loadformmaker.php on line 20

VII Biennale delle arti visive dell’Avana 2000

Uno más cerca del otro”

Produzione Dinamo Italia , regia Stefano Scialotti 30’

Tutto il progetto biennali   è partito qui.  Dilatata in modi ufficiali e non in tutta l’Avana,  questa biennale contamina questa città unica nel suo genere.  Il “regime” di  Castro,  il comunismo sopravvissuto in modo cubano, i miti del capitalismo come le vecchie auto ancora presenti e vitali,  il grande esperimento socio-politico a pochi chilometri dai cugini nordamericani, l’utopia e la vita di tutti i giorni,  la religione cattolica e la santeria , l’irripetibile sincretismo culturale di Cuba.

Il filmato è  quindi una biografia della città, nel 2000 ancora con Castro nel pieno delle energie e poteri, delle sue architetture, dei modi di vita, del particolare ultimo comunismo cubano.

Tutto ciò visto attraverso gli artisti, molti cubani e alcuni internazionali, e le loro opere. La domanda di fondo è come gli artisti vivono la specialissima e unica condizione di Cuba?

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok